Ti accorgi che trattieni spesso il respiro?

Incontrare qualcuno ti blocca il respiro?

Ti senti, a volte, stanco senza motivo?

Le emozioni ti travolgono spesso?

Dormi male o russi la notte?

Sei spesso nei pensieri e fatichi a sentire il corpo e le emozioni?

Soffri di asma o attacchi di panico?

L’’elenco dei sintomi di “mala respirazione” è molto lungo … ma fermiamoci qui.

Se ti sei riconosciuto in alcuna di queste situazioni sei un sottorespiratore e potresti imparare a liberare il tuo Respiro!

Se non sei convinto prova un’altra chance:

EMISSIONE del SUONO

Prendi un grande respiro ed emetti con suono continuo la vocale A (Aaaa ….) il più a lungo possibile (misurando i secondi).

sopra i 20 secondi: buon respiratore

tra i 10 e 20 : sotto respiratore

sotto 10: mal respiratore

Dimmi come respiri e ti dirò chi sei :

ANALISI del RESPIRO

Metti una mano sul torace l’altra sul petto e ascolta come respiri normalmente. Si muove tutto armonicamente o solo una parte? La parte dove respiri di più rivela molto di te, se sei un tipo più di sentimento o di azione oppure istintivo o cerebrale;

Il COME respiri (ritmo, pause, velocità, profondità) rivela come vivi la vita e le emozioni. Non preoccuparti, né criticarti puoi sempre imparare a respirare bene e migliorare tutte queste situazioni!

PER CONSULENZE ed INFORMAZIONI CONTATTACI

Leggi ancora:

I benefici del RESPIRO PRIMORDIALE ChiHarArmonia®