COS’E’ LO SHIATSU E L’OHASHIATSU®


Il termine giapponese “Shiatsu” contiene in sé una sintetica definizione della disciplina cui si riferisce: è infatti composto dalle parole  shi,  che significa dita, e atsu pressione. Sarebbe però molto limitativo pensare che questa pratica è un’elementare digitopressione e non si tratta neppure di un semplice massaggio, dal momento che agisce a livello profondo, ben oltre il sistema osteo-muscolare.
Più che una tecnica, lo shiatsu e in particolare l’Ohashiatsu® (lo shiatsu di Ohashi), è un’arte per la salute, una sorta di colloquio non verbale realizzato attraverso il con… tatto.    L’ Ohashiatsu® (lo shiatsu di Ohashi)  è una danza intorno al corpo di chi riceve. Una danza dolce per  stimolare la circolazione dell’energia vitale, scioglierne i ristagni e favorirne il flusso, generando così un piacevole senso di benessere emotivo, rilassamento e riequilibrio energetico.
Lo shiatsu è un metodo pratico basato su millenari principi della Medicina Tradizionale Cinese, il cui scopo è quello di rinforzare l’organismo e mantenere benessere e vitalità. Lo shiatsu interviene a ristabilire il libero flusso dell’energia ottenendo come effetto la risoluzione delle disarmonie in atto nel corpo.
Si tratta di una disciplina e arte manipolatoria nata principalmente a scopo preventivo e poi curativo, che considera l’uomo  come unità bio-psico-spirituale inscindibile.
L’ Ohashiatsu® (lo shiatsu di Ohashi)  è un metodo di contatto tonificante e di guarigione che dà energia, allevia la tensione, la stanchezza e la fatica. La differenza principale tra il metodo Ohashiatsu® (lo shiatsu di Ohashi)  e altri metodi di lavoro con il corpo è che l’Ohashiatsu® (lo shiatsu di Ohashi)   sostiene e migliora la postura, il movimento e il benessere anche di chi lo pratica (e non solo di chi riceve). Virtualmente tutti i libri e i corsi pongono l’accento sul modo di trattare i problemi dei pazienti, come assisterli e prendersi cura di loro, mentre dicono pochissimo sul benessere di chi pratica e sulla sua consapevolezza. Quando un operatore pratica l’ Ohashiatsu® (lo shiatsu di Ohashi)  ne è rigenerato e rafforzato per il modo in cui muove il suo corpo, perché accresce la sua energia vitale (CHI o KI) e perché medita mentre lavora. I cinque principi dell’ Ohashiatsu® (lo shiatsu di Ohashi)  sono:
• Sii presente non premere;
• Usa entrambe le mani;
• Sii naturale;
• Abbi rispetto per la vita.
In una seduta Ohashiatsu® (lo shiatsu di Ohashi) la persona che riceve è sdraiata a terra su un particolare materasso (Futon), vestita con abiti comodi. Ricevere sedute regolari Ohashiatsu® (lo shiatsu di Ohashi) aiuta a mantenere in equilibrio la propria energia e a sviluppare una profonda consapevolezza del corpo, mente e spirito, facilitando benessere e guarigione. Il lavoro costante stabilisce un rapporto che favorisce una progressiva riflessione e conoscenza di sé, e questi sono ingredienti importanti della salute e del benessere.



Scrivi un commento