Le pietre e i cristalli rappresentano l’energia della Terra e dell’Universo a disposizione del’uomo per attivare il processo di auto guarigione e benessere.

I metodi per purificare le pietre sono tanti, noi abbiamo scelto i 2 più conosciuti.

PURIFICAZIONE con l’ACQUA

Il metodo più semplice. Consiste nel lavare la pietra sotto l’acqua corrente, tenendola al centro del palmo della mano e chiedendo la purificazione completa della pietra, che l’acqua porti via tutte le energie indesiderate. All’acqua si può aggiungere anche del sale per aumentare il potere purificatore. ATTENZIONE però il sale non è adatto per tutti i cristalli.

PURIFICAZIONE con il SALE

Questo metodo prevede di coprire completamente la pietra o cristallo con il sale (meglio se è grosso). Lasciatela almeno 3 ore oppure tutta una notte. Al termine lavatela con acqua corrente (come sopra descritto). Il sale utilizzato per la purificazione andrà buttato e non riutilizzato.

Questo metodo è molto efficace (nel caso la pietra lo consenta) quando il cristallo è molto esaurito o carico di energie indesiderate.

La purificazione con il sale è valida, inoltre, per purificare pietre che hanno una STORIA ANTICA  oppure sono appartenuti ad altre persone (ad es. incastonate in gioielli di famiglia). In questo caso è meglio tenere l’oggetto in questione sotto sale un giorno e una notte interi.

Purificazione e Compatibilità con le pietre

ACQUAMARINA – acqua , sale

AGATA – acqua , sale

AMBRA – per le sue caratteristiche questa pietra non necessita di purificazione

CALCEDONIO – acqua , sale

CORNIOLA – acqua , sale

CRISOCOLLA – acqua , o acqua e sale

CRISTALLO di ROCCA – acqua , sale

DIASPRO – acqua , sale

FLUORITE – acqua , NIENTE sale

GIADA – acqua , o acqua e sale

LAPISLAZZULI – acqua , NIENTE sale

MALACHITE – acqua , NIENTE sale

OSSIDIANA – per le sue caratteristiche questa pietra non necessita di purificazione

QUARZO – acqua , sale

RODOCROSITE – acqua , NIENTE sale

TORMALINA – acqua , o acqua e sale

TURCHESE – acqua , sale

ZAFFIRO – acqua , o acqua e sale