Seduto su una sedia comodamente prenditi alcuni minuti per te…

PRIMA FASE: LA RESPIRAZIONE

Respira dolcemente portando la respirazione fino a livello dell’ombelico, prendi confidenza con la tua respirazione. Continua così per alcuni minuti. Ora inala attraverso le narici utilizzando una doppia respirazione (questa è una tecnica che deriva dallo yoga). Fai prima  un breve inspiro ( a livello dell’addome) e in seguito fai un’ altra  inspirazione che deve essere lunga e profonda (a livello della cassa toracica, nella parte superiore dei polmoni e ancora più in alto fin dove riesci). L’espirazione anch’essa sarà distribuita in due tempi. Espira con la bocca. Nella prima fase dell’espiro rilassa la gola e la parte superiore del torace, nella seconda contrai le costole e l’addome. Immagina di spremere gli organi interni per far fuoriuscire tutte le tossine e l’anidride carbonica. Quando hai preso confidenza con questa tecnica aggiungi nella fase di esalazione l’emissione del suono Aaaaah . Liberando la voce ti sentirai ancora più rilassato e rinvigorito.

SECONDA FASE: IL CORPO

Poni la tua mano destra sul trapezio sinistro e inizia a massaggiare (come se stessi impastando il pane)partendo dal collo verso l’attaccatura della spalla. Al centro del trapezio c’è un punto che in caso di tensione è molto dolente: soffermati maggiormente. Fai lo stesso dalla parte opposta. Continua per alcuni minuti.

Solleva le spalle (inspirando col naso) e lasciale ricadere di colpo (espirando con la bocca). E’ importante che ci sia un buon coordinamento con il tuo respiro. Ripeti 6 volte o più.

Esegui lente rotazioni del collo (facendo attenzione ad eseguire i movimenti con molto dolcezza e lasciando libera la mandibola) da entrambi i sensi (verso sin e verso destra). Quando esegui questo esercizio mantieni il tuo respiro lungo e profondo.

Disegna dei cerchi ruotando in apertura le spalle (prima una e poi l’altra). Inizia con una piccola circonferenza e man mano falla diventare più grande. Continua così per alcuni minuti.

Stendi le braccia verso l’alto in modo alternato come se dovessi raccogliere delle ciliegie dall’ albero.

Massaggiati entrambe le tempie e il punto alla base del naso vicino al dotto lacrimale per alcuni minuti.

Al termine assumi una posizione comoda (seduta o sdraiata) chiudi gli occhi e goditi tutti i benefici di questi esercizi antistress.