Supermente e guarigione

La caratteristica fondamentale della Supermente è quello della Coscienza di Verità, o Coscienza bio-psico-spiritiuale.

È coscienza nella coscienza, in essa possono esistere una sensazione spirituale, una sensorialità spirituale, una onniscienza e un senso di fusione con il Tutto. La mente di Luce è l’ultimo di una serie di piani di coscienza, è un processo a cui si arriva attraverso un lavoro, che potremmo definire, alchemico di riscoperta del nostro Sé. Questo Sé per molti, rimane nascosto dai giochi della personalità, da retaggi culturali, da schemi genetici-genealogici, ciclo biologico cellulare memorizzato, ecc. che non vengono correttamente elaborati. Nel processo di risveglio della Supercoscienza vi è un’azione della luce, della verità, della conoscenza nella quale l’incoscienza, l’ignoranza e l’errore non trovano posto. La mente di Luce è un tramite di passaggio attraverso il quale possiamo passare dalla supermente e dalla superumanità ad un un’umanità illuminata. La nuova umanità, infatti sarà capace di vivere e vedere in un modo, almeno parzialmente, divino.

L’interezza dell’Essere è una totalità collegata, la verità creativa delle cose opera persino nell’incosciente. Lo spirito è presente nella materia ed ha creato una serie di gradini attraverso i quali può innalzarsi: le profondità sono collegate alle altezze. La verità segreta che emerge nella Supermente è da sempre presente, ma ora manifesta se stessa, i tempi sono maturi e tutti siamo chiamati a questo salto vibrazionale di Coscienza per appropriarci del significato stesso dell’esistenza. Occorre che ognuno di noi si impegni nella ricerca delle connessioni, dei risultati e delle possibilità che la Mente di Luce offre alla vita della Nuova Umanità.


SUPERMENTE E GUARIGIONE

Ciò che chiamiamo malattia è la fase terminale del disturbo molto più profondo e perché un trattamento possa avere successo è evidente che non basterà curare la sola conseguenza senza risalire alla CAUSA FONDAMENTALE. Esistono profonde connessioni che collegano l’individuo alla sua famiglia, alla società e alla cultura a cui appartiene, alla specie biologica e al quadro genetico che lo rappresenta. Questa relazione determina le nostre scelte, il nostro destino, le nostre malattie … La sofferenza è il correttivo che mette in luce la lezione che non avremmo compreso con altri mezzi e non può essere eliminata fino a quando quella lezione non è stata imparata.

Quando una situazione provoca in noi una reazione emotiva, vi sono forti probabilità, che questa situazione sia in risonanza con un evento passato registrato nella memoria emozionale e cellulare.

Tutto ciò che reprimiamo finisce per emergere in modo esplosivo. Fuggendo da ciò che ci fa male, fuggiamo anche da ciò che può liberarcene.

Diventa indispensabile per la comprensione e la risoluzione di qualsiasi problema uscire da questo circolo vizioso portando, prima di tutto, alla consapevolezza ciò che è nascosto. La perfetta salute (intesa in senso globale) e la consapevolezza di Sé sono in realtà la stessa cosa. In seguito occorrerà lavorare sulle memorie cellulari e sul nostro livello energetico personale ed ancestrale. In questo modo verrà attivata la Supercoscienza individuale.

Questo lavoro sulla Supermente è il risultato di una ricerca innovativa dell’Accademia Internazionale Discipline Olistiche ChiHarArmonia® e viene insegnato attraverso un percorso di studio sul MERIDIANO della MEMORIA® (Zappoli’s Method) .

Leave A Comment